POLPETTE VERDI

Oggi il tempo continua ad essere un po' pazzerello, speriamo che davvero arrivi il tempo bello e caldo, come si dice!!! Continuo a sentire nelle orecchie il ritmo delle canzoni suonate e cantate dal mio Gabriele e la sua classe al saggio di musica di fine anno. Ebbene si' , oggi e' stata una giornata un po' particolare perche' appunto ho visto il mio Gabry suonare. Sono stati bravissimi!!!
Ed ora eccovi la ricetta del giorno, molto semplice, versatile e svuota frigo perche' avevo in frigorifero degli avanzi di bollito e di riso bollito che non riuscivamo a consumare in nessun altro modo, cosi ' sono venute fuori queste favolose polpette verdi!!!.






INGREDIENTI

  • 300 gr di bollito di vitello
  • 100 gr riso bollito precedentemente
  • 200 gr spinaci
  • 1 uovo
  • 1 patata bollita
  • 50 gr parmigiano
  • olio di semi di girasole per friggere
  • farina q.b. per impanare le polpette

PROCEDIMENTO

Lavate, sbucciate e bollite una patata per circa 20 minuti, poi schiacciatela.
Nel frattempo mettete nel robot la carne bollita, il riso bollito, l'uovo, il parmigiano e poi la patata schiacciata. Frullate il tutto fino a quando verra' un bel composto uniforme.

















Dopo aver lasciato riposare il composto in frigo per circa 1 ora, formate delle polpette a forma di pallina, della dimensione che preferite girandole tra i palmi delle mani.
Passatele poi nella farina.












Infine friggetele in abbondante olio di semi di girasole bollente finche' si rosoleranno bene da tutti i lati. Sistematele quindi su carta assorbente da cucina per scolare l'olio in eccesso acquisito durante la frittura.
Sono buone servite calde, tiepide, fredde, ma ancor piu' buone il giorno dopo riscaldate o mangiate fredde, anche durante una scampagnata.






Il loro colre verde e' dovuto dalla presenza di molti spinaci, a noi sono piaciute cosi', ma se le volete meno verdi, diminuite la quantita' di spinaci nell'impasto.







CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST "NOI NON SIAMO A DIETA" DI "ANGELINAINCUCINA"


NOI NON




E


La nostra attuale raccolta Maggio/Giugno




we want you Contest cucina la ricetta mai vista sul web

































Commenti

  1. Le polpette sono sfiziose in qualsiasi modo vengano preparate.. Buonissime le tue.. smack

    RispondiElimina
  2. adoro le polpette di tutti i colori e di tutti i gusti e dolci e salate!
    ahahah
    buon pomeriggio sabri

    RispondiElimina
  3. Bella questa idea ..ottimo modo per riciclare il bollito in modo saporito!!!Brava Sabrina un abbraccioooo ^_^

    RispondiElimina
  4. Grazie mille per aver partecipato anche con questa ricetta!! Ciao

    RispondiElimina
  5. Ma che buone le polpettine, sono adorabili, e le tue non fanno eccezione!!! Bacioni a presto

    RispondiElimina
  6. A me piacciono un sacco!!!!

    RispondiElimina
  7. Ricetta ricicla ingredienti molto interessante. Bravissima.

    RispondiElimina
  8. sabrina ma quanto sono buone...mi hai dato un'ottima idea!bravissima..devono essere ottime!un bacione e bravo il tuo gabriele:)

    RispondiElimina
  9. Che bella idea !!! molto buone !!! Claudia

    RispondiElimina
  10. Immagino l'emozione nel vedere tuo piccolo Gabriele suonare! Un buon modo di riciclare ciò che c' è in frigo, queste polpette devono essere molto squisite! Baci!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FESTEGGIA CON ME

GRISSINI DI GRANO SARACENO

RISOTTO AI GAMBERETTI E PHILADELPHIA