Lettori fissi diventa un mio follower, grazie

venerdì 5 maggio 2017

RISOTTO AGLI ASPARAGI






Buongiorno a tutti come state???Io sono un po' acciaccata, ho passato periodi migliori, ma non voglio lamentarmi, l'unica cosa che mi spiace e' di essere poco presente sul mio e sui vostri blog, gli impegni lavorativi e famigliari mi impediscono tutto cio', vi chiedo davvero scusa.
Comunque oggi ci sono e mi dovete sopportare, volevo pubblicare qualcosa di dolce ma mi sono resa conto che non ho piu' ricette dolci, ultimamente non ne ho piu' fatti, che peccato.
Quindi dovrete accontentarvi di un risotto di stagione, fatto con asparagi e pancetta affumicata.
Siete pronti???


INGREDIENTI



  • 300 GR CIRCA DI RISO
  • 200 GR CIRCA DI PANCETTA AFFUMICATA
  • UNA DECINA DI ASPARAGI
  • OLIO EVO Q.B.
  • CIPOLLA Q.B.
  • BRODO VEGETALE
  • ZAFFERANO Q.B. SE VOLETE


PROCEDIMENTO


Questo risotto si prepara davvero ad occhi chiusi, tanto e' facile. Pulite e lavate gli asparagi, quindi tagliateli a dadini e metteteli a soffriggere con un po' di olio evo e cipolla tagliata fine fine. Dopo circa 5 minuti mettete anche la pancetta affumicata e fate cuocere il tutto altri 5 minuti. Nel frattempo preparate un po' di brodo vegetale con patata, cipolla, carota e zucchina.
Fate quindi tostare il riso a fuoco vivace sempre mescolando, poi iniziate ad aggiungere il brodo vegetale di tanto in tanto per non farlo attaccare e per rendere il risotto bello cremoso. Fate cuocere il risotto per circa 15/18 minuti, infine se avete lo zafferano potete aggiungere un po' di brodo vegetale con lo zafferano sciolto all'interno altrimenti no, come ho fatto io(ma solo perche' non ne avevo in casa).
Servite in tavola e buon appetito.































Buon weekend speriamo di sole e caldo e a prestooooo!!!!!!!!!!

sabato 29 aprile 2017

FINALISTI DEL "CONTEST MEAT FREE DI MARZO-APRILE 2017

Buongiorno a tutti e bentornati nel mio angolino preferito.
Siamo giunti alla fine del" Contest Meat Free" di marzo -aprile che ho avuto il piacere immenso di poter ospitare sul mio blog per questi due mesi. Ringrazio Barbara del blog "Una mamma che cucina" per avermi dato questa opportunita' avendomi scelta come vincitrice dei mesi di gennaio-febbraio.
Il tema di questo bimestre e' stato il formaggio.
Ringrazio tutti coloro che hanno deciso di partecipare mandandoci le loro ricette salate e dolci.
Ora e' arrivato il momento del verdetto:

Rullo di tamburi................
Eccovi le tre ricette finaliste e il motivo per cui le ho scelte:



    Ho scelto questa ricetta perche' sono stata presa letteralmente per la gola essendo gli arancini il mio finger food preferito in assoluto. Mi e' piaciuta tantissimo la sua variante ai carciofi e pancetta.




    Ho scelto questo capolavoro perche' fin da subito sono stata colpita dall'originalita' della sua presentazione, questi vasetti di fiori sembrano veri per davvero.




    Ho scelto questa ricetta perche' l'abbinamento scelto mi ha incuriosito davvero molto tanto che ho provato a farlo, e' buonissimo!!!!



    Ringrazio tutti per aver partecipato, ora passo la palla a Barbara che decidera' entro il primo maggio chi tra queste tre ricette sara' la vincitrice e avra' l'onore di ospitare il contest itinerante.














    venerdì 21 aprile 2017

    QUICHE RICOTTA E SPINACI




    Buongiorno a tutti, come state??Come avete passato la Pasqua??Io bene, all'insegna del mare, relax e famiglia e tanto buon cibo.
    Oggi vorrei proporvi una ricetta che adoro di mia suocera Giovanna che propongo fuori concorso per il contest "Meat free contest "ideato da "Una mamma che cucina" e ospitato sul mio blog per i mesi di marzo e aprile. Tra l'altro voglio ricordarvi che e' in scadenza, avete tempo fino al 27 aprile per partecipare, affrettatevi!!Il tema scelto e' il formaggio!!!!!








    Ed ora torniamo alla ricetta:



    INGREDIENTI PER LA FROLLA


    • 400 GR FARINA 00
    • 1 UOVO
    • 150 GR MARGARINA
    • LATTE Q.B.

    INGREDIENTI PER IL RIPIENO


    • 250 GR RICOTTA
    • 300 GR SPINACI
    • PARMIGIANO Q.B.
    • SALE Q.B.
    • 1 UOVO


    PROCEDIMENTO


    Preparate dapprima la frolla impastando bene tutti gli ingredienti insieme fino a formare un impasto liscio e compatto. Lasciatelo riposare per circa mezz'ora in frigo, poi dividetelo in due parti e stendete due sfoglie sottili.
    Nel frattempo preparate il ripieno facendo lessare gli spinaci lavati e puliti senza acqua con un pizzico di sale (senza acqua perche' gli spinaci in cottura gia' ne emettono tantissima).
    Mescolate bene la ricotta con gli spinaci ben strizzati e raffreddati, un uovo e tanto parmigiano grattuggiato, se il composto risulta troppo sodo potete diluirlo con un poco di latte.
    Ora riempite la prima sfoglia adagiata su una teglia da forno, quindi copritela con un'altra sfoglia, chiudete bene i bordi risvoltandoli e chiudendoli anche con i rebbi della forchetta.
    Spennellate con un goccio di olio evo.
    Infornate a 180 gradi circa per 15/20 minuti, dipende da forno a forno.
    Buon appetito!!!!





































    venerdì 14 aprile 2017

    BUONA PASQUA

    Dall'uovo di Pasqua(di Gianni Rodari)



      Dall'uovo di Pasqua 
      è uscito un pulcino 
      di gesso arancione 
      col becco turchino.
      Ha detto: "Vado, 
      mi metto in viaggio 
      e porto a tutti
      un grande messaggio".
      Risultati immagini per immagini pasqua
      E volteggiando 
      di qua e di là 
      attraversando 
      paesi e città 
      ha scritto sui muri, 
      nel cielo e per terra:
      "Viva la pace, 
      abbasso la guerra".
       

      Mi auguro con tutto il cuore che questa possa davvero essere una Pasqua di pace, mai parole mi sembrano piu' vere nel mondo terribile in cui viviamo.
      BUONA PASQUA A TUTTI!!!!

    domenica 9 aprile 2017

    TORTA PRIMAVERA

    Buongiorno a tutti e buona domenica delle Palme!!!
    Scusate la mia lunga assenza ma questa settimana ho avuto l'esame di LIS che ho superato brillantemente.
    Oggi vorrei festeggiare con voi sia l'esito dell'esame sia la primavera con questa torta che non a caso ho chiamato cosi', anche per la presenza di un frutto tipicamente primaverile, le fragole.
    Siete pronti???








    INGREDIENTI



    • 9 cucchiai di latte
    • 12 cucchiai di farina 00
    • 6 cucchiai di zucchero semolato
    • 5/6 cucchiai di olio evo
    • 3 uova
    • buccia di un limone grattuggiato
    • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
    • 250 ml di panna zuccherata da montare
    • fragole q.b.
    • zucchero a velo per decorare
    • burro e farina per la teglia


    PROCEDIMENTO


    Amalgamate bene tutti gli ingredienti nel robot da cucina ad esclusione della panna e delle fragole.
    Imburrate ed infarinate la teglia per la torta, mettete l'impasto in forno a 180 gradi per circa 20/30 minuti (dipende dal forno).
    Lasciate raffreddare poi tagliate la base a meta'. Nel frattempo montate la panna zuccherata e lavate, pulite e tagliate a tocchetti le fragole che miscelerete con la panna montata.
    Guarnite la base con la panna con le fragole, quindi mettete l'altra parte della torta sopra. 
    Decoratela spolverando di zucchero a velo e sistemate le fragole in centro.




























































    giovedì 23 marzo 2017

    TARTARUGHINE DI CARNE

    Buongiorno a tutti, scusate la mia assenza ma davvero il lavoro mi sta impegnando tantissimo e non riesco piu' a seguire tutto fintanto che non avro' l'esame finale del secondo livello di LIS, poi credo che riusciro' ad avere un pochino di tempo in piu'.Infatti nel frattempo e' anche passato (il 12 marzo) il mio terzo compliblog e non sono riuscita a festeggiarlo insieme a voi.
    Quindi oggi festeggiamo con le tartarughine di carne che ho visto tempo fa girare sul web e di cui mi sono letteralmente innamorata.
    Ne volete una??Allora venite con me in cucina a prepararle:






    INGREDIENTI


    • 300 GR DI MACINATO DI BOVINO CIRCA
    • 1 UVO
    • PANGRATTATO E PARMIGIANO Q.B.
    • SALE Q.B.
    • SOTTILETTE PER FARE LE STRISCE
    • ERBA CIPOLLINA PER GLI OCCHI
    • WURSTEL Q.B. 


    PROCEDIMENTO


    Preparate dapprima l'impasto per il corpo delle tartarughine miscelando bene il macinato di bovino, un uovo, parmigiano q.b., pangrattato q.b., un pizzico di sale.
    Tagliate quindi i wurstel in modo da creare le braccine, le gambine e la faccia.
    Montate il corpo delle tartarughine,( ci vuole molto impegno per inserire le braccia , le gambe, il viso senza rompere la pancia). Quindi mettete delle striscioline di sottilette sopra in modo da formare un reticolo (piu' facile da farsi che da dire).Io ne ho fatte alcune senza le strisce perche' mio figlio nno ama il formaggio.
    Sistemate l'erba cipollina come occhi, infine infornate su una teglia con carta da forno a 180 gradi per circa 10 minuti.
    Servite con una bella insalatona verde.





















    sabato 11 marzo 2017

    RISOTTO RADICCHIO E NOCI



    Buongiorno bentrovati nella mia cucina. 
    Oggi vorrei lasciarvi la ricetta di un risotto che ho preparato in settimana in presenza di ospiti, che ci e' piaciuto tantissimo.
    Siete pronti?? Occorrono solo pochissimi ingredienti:













    INGREDIENTI PER DUE PERSONE


    • 250 gr riso arborio
    • radicchio q.b.
    • una cucchiaiata di formaggio spalmabile tipo philadelphia
    • alcune noci
    • brodo vegetale con carota, patata, sedano e cipolla
    • sale q.b.
    • un cucchiaio di olio evo
    PROCEDIMENTO




    Preparate dapprima del brodo vegetale da aggiungere durante la cottura del risotto.
    Nel frattempo pulite, lavate e tagliate a listarelle qualche foglia di radicchio e mettetelo a soffriggere ed appassire in un cucchiaio di olio evo.
    Una volta appassito potete tostare il riso a fuoco molto vivace girandolo in continuazione per qualche minuto ,
    Una volta tostate abbassate la fiamma e fate cuocere il risotto lentamente per circa 18 minuti aggiungendo quando necessario il brodo vegetale per mantenerlo sempre brodoso e vellutato.
    A fine cottura mantecatelo con del formaggio spalmabile, toglietelo dal fuoco, lasciatelo riposare un paio di minuti , quindi impiattate.
    Non dimenticatevi di guarnire il piatto con delle noci sgusciate e tagliate a pezzettini.
    E voila', la vostra cena e' pronta.


     













    Con questa ricetta partecipo al contest "The mystery basket" di "La mia famiglia ai fornelli" ospitato questo mese dal blog "I biscotti della zia"