PANGOCCIOLI FATTI IN CASA

Buonasera e benritrovati. Lo so sono mancata molto, oltre alle meritate vacanze di agosto,  ho avuto tante cose a cui pensare e quindi non sono riuscita a postare nessuna ricetta prima di adesso.
Comunque rieccomi tornata alla carica, in questi giorni a casa mia si prova e si riprova, si fanno  esperimenti, si mettono sott'olio melanzane e zucchine per l'inverno, si fanno torte su ordinazione e chi piu' ne ha piu' ne metta.
Stasera voglio mostrarvi un esperimento fatto ieri, sono molto soddisfatta del risultato.Mio figlio e' un pangoccioli dipendente, allora perche' non provare a farli in casa? Prima di tutto si risparmia e poi quelli fatti in casa non sanno di alcool.
Pronti per la ricetta?
Io non avevo in casa il lievito di birra, non me sono accorta, cosi' ho messo il lievito vanigliato per dolci, pero' vi consiglio vivamente di mettere il lievito di birra e la vanillina, vengono piu' profumati.









INGREDIENTI

  • 100 ml acqua tiepida
  • 15 gr lievito di birra
  •  1 cucchiaio miele
  • 600 gr farina 00 ( prossima volta provero' con la farina di manitoba)
  • 150 ml latte tiepido ( per me senza lattosio)
  • 60 gr olio semi di girasole
  • 120 gr zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 gr gocce di cioccolato


PROCEDIMENTO


Intiepidite dapprima l'acqua e il latte. Sciogliete il lievito in un po' di acqua che aggiungerete al miele, alla farina, al latte intiepidito, all'olio di semi, allo zucchero, all'uovo e alla bustina di vanillina. Impastate bene aggiungendo ancora l'acqua restante, quindi alla fine mettete le gocce di cioccolato e impastate ancora.
Lasciate lievitare per almeno 2 ore, quindi formate tante palline, sistematele in teglia un po' distanti una dall'altra e copritele con la velina. Lasciatele ancora lievitare per altri 30 minuti circa, poi infornate a 180 gradi per circa 25 minuti, dopo aver spennellato con un po' di latte freddo tutti i pangoccioli.


























E buona merenda a tutti

Commenti

  1. Cara Sabrina, questi dolcetti speciali mi fanno venire l'acquolina in bocca.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Buonissimi i tuoi pangoccioli, bravissima bacioni

    RispondiElimina
  3. è da tempo che mi riprometto di provare a farli e quindi lo farò con la tua ricetta!! adoro le merendine fatte in casa! Bentornata :-)

    RispondiElimina
  4. Sai che sono uno spettacolo e li trovo molto più invitanti di quelli confezionati

    RispondiElimina
  5. Ben tornata Sabry!!! :-)
    Che buoni i pan goccioli fatti in casa :-).
    Chissà come sarà stato contento il tuo bimbo!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. E se invece proprio non metto il lievito di birra, che a casa mia proprio non esiste vengono bene ugualmente ho visto! O si può usare quello secco? Comunque si vede che sono buoni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Marta puoi usare il lievito vanigliato per dolci come ho fatto io oppure il lievito secco come preferisci tu

      Elimina
  7. Complimenti ti sono venuti benissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Anch'io sto preparando un bel po' di conserve per l'inverno ^_^ mi piace vedere quei barattolini aumentare di giorno in giorno ^_^
    Golosissimi i tuoi pangoccioli, ne vorrei giusto uno bello caldo per la merenda..slurp!

    RispondiElimina
  9. Pangoccioli, mi piacciono.
    Buona serata

    RispondiElimina
  10. Perfetti in questo periodo che è ricominciata la scuola, saranno una sana merenda da mettere nello zaino

    RispondiElimina
  11. Sono bellissimi Sabry, hai fatto bene a prepararli in casa così posso salvarmi la tua ricetta! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  12. Buon tutto allora..e complimenti per queste golosità
    Baci

    RispondiElimina
  13. Ah ecco, per un momento pensavo a un altra Sabrina ... bentornata allora! Carino il tuo nuovo blog e sono contenta di ritrovarti. Ottima idea per le merende dei nostri piccoli. Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ma sai che anche qui adorano i pangoccioli? Fatti in casa devono essere proprio una delizia. Segno subito la ricetta.
    Vedo che anche tu non stai mai con le mani in mano.😉
    Un abbraccione
    Maria

    RispondiElimina
  15. E' vero quelli commerciali sanno di alcool :-(
    Bravissima ti sono venuti una meraviglia!!!
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
  16. Sarebbero perfetti ora per colazione, bravissima!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao sono Chantal, che blog interessante!
    Anche io un pò di tempo fa avevo un blog poi per vari motivi l'ho dovuto chiudere, ma ora voglio rimettermi in gioco e ho aperto un nuovo blog. Ancora non c'è molto. Io ti seguo con molto piacere! Se ti va passa a trovarmi ne sarei davvero contenta.
    Ti aspetto, un abbraccio Chantal!

    www.chan-fol.blogspot.com

    RispondiElimina
  18. complimenti sono perfetti!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  19. Sono favolosi! Un modo goloso di iniziare la giornata. Un bacio

    RispondiElimina
  20. Questi si che mi piacciono Sabrina, dove c'è il cioccolato fondente arrivo io ! Slurpp. Un saluto e buona continuazione di settimana

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FESTEGGIA CON ME

GRISSINI DI GRANO SARACENO

RISOTTO AI GAMBERETTI E PHILADELPHIA