Lettori fissi diventa un mio follower, grazie

mercoledì 2 settembre 2015

PESCHE SCIROPPATE

Ora che finalmente stanno finendo i miei guai in cucina (ho avuto un sacco di danno, dovro' cambiare la cucina!!!), sto facendo la formichina che si prepara le provviste per l'inverno,in questo poco tempo che mi resta prima di lunedi' , che riprendero' il lavoro, quest'anno al nido comunale: ho iniziato con le pesche sciroppate, poi con le prugne Santa Clara con lo zucchero, poi con i peperoncini piccanti ripieni sott'olio e anche le melanzane sott'olio, che vi ho gia' proposto l'anno scorso (speravo di avere ancora una settimana in piu', di iniziare il 14 settembre, per me e' stata una grande sorpresa, ma si', va bene, ce la faro' a finire in tempo!!!).
Piano piano presentero' anche a voi le ricette, per ora eccovi le pesche sciroppate:







INGREDIENTI


  • 2 kg di pesche noci
  • 2 litri di acqua
  • 500 gr zucchero semolato



PROCEDIMENTO


Ho dapprima lavato e sbucciato le pesche noci, tagliate in 4 e private del nocciolo, le ho sistemate nei barattoli precedentemente sterilizzati prima con acqua bollente, poi nel microonde.
Nel frattempo ho fatto bollire 2 litri di acqua con 500 gr di zucchero semolato, arrivato il primo bollore l'ho spenta, lasciata intiepidire un po' e versata sulle pesche. 
Quindi ho chiuso bene i vasetti e li ho lasciati raffreddare a testa in giu' per creare il sottovuoto, poi una volta raffreddati li ho avvolti in panni puliti e li ho messi a bagnomaria con 15 minuti di bollitura.
Li ho lasciati raffreddare completamente nel pentolone avvolti nei panni.Si possono anche fare bollire subito appena versato lo sciroppo di zucchero, sara' per la prossima volta.


























































Scusate la qualita' delle foto, non mi funziona piu' la macchina fotografica, quindi mi sono dovuta accontentare dello smartphone e pure voi!!!





CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL "COLOUR CONTEST" DI GIULIA DEL BLOG "SWEET AND SALTY CORNER" PER IL COLORE GIALLO 


















28 commenti:

  1. Speciali e buonissime ...io le mangerei a tutte le ore!!
    Grandiosa Sabry..un bacione grandee!!
    Manu

    RispondiElimina
  2. Ottime conserve! Sempre gustose da servire in occasioni speciali quando si ha voglia di estate. baci

    RispondiElimina
  3. Ma quanto sono buone..Io ammetto di comprarle.. eppure son così facili da fare.. eh la pigrizia!!!!! smack

    RispondiElimina
  4. Mi piacerebbe assaggiare le tue, sicuramente tutta un'altra cosa da quelle confezionate del supermercato!

    RispondiElimina
  5. Che brava formichina che sei. Buone le pesche sciroppate !

    RispondiElimina
  6. Non le ho mai preparate mi piacerebbe provare.....salvo la tua ricetta!!!!
    devono essere divine :-P
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
  7. Che brava ...anche le pesche sciroppate sai fare!!!! Davvero complimenti cara Sabry!!!

    RispondiElimina
  8. Ma che brava!!!!!!Fai bene a fare la scorta invernale!!!E poi fatte in casa le trovo davvero buone!!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Che buone che sono!! Anch'io ho iniziato a fare la formichina...per ora sono partita con i peperoncini ripieni :)

    RispondiElimina
  10. Bravissima Sabry. Io no, purtroppo non mi appassiona fare la frutta sciroppata, così come la passata di pomodoro... come facevano i miei nonni una volta. Ma so la differenza di sapore che c'è. Impagabile!
    Buon lavoro Sabry!

    RispondiElimina
  11. è da un sacco che non le faccio! me le hai fatte tornare in mente :)
    un saluto e buona serata
    raffaella

    RispondiElimina
  12. le adoro! anche mia mamma anni fa le faceva in casa!

    RispondiElimina
  13. Se tu sapessi quanto mi piace la frutta sciroppata ma purtroppo non posso stò combattendo con la glicemia e quidi sarebbe una botta.... Grazie e buona serata bacioni.

    RispondiElimina
  14. Ma che buone! Quanti ricordi! un tempo si preparavano in casa ... tu ci riesci ancora, e che risultato! complimenti, sono belissime, che colori!
    Buona serata, a presto ...

    RispondiElimina
  15. Carissima Sabry,anche mia nonna preparava le pesche sciroppate,che ricordi bellissimi:))).
    Mi mancava la ricetta e ti ringrazio tantissimo per averla postata in quanto sicuramente uguale alla sua che utilizzava pesche (non quelle noci ma le gialle) e lo sciroppo di acqua e zucchero,stesso tuo procedimento...grazie di cuore:))
    Un abbraccio:))
    Rosy

    RispondiElimina
  16. Mi dispiace tantissimo per i numerosi danni che hai avuto e per il fatto che dovrai cambiare la cucina..

    RispondiElimina
  17. Devi cambiare la cucina?? Che danno :O Mi dispiace :( Mai preparate le pesche sciroppate, grazie per la ricetta! Un bacione

    RispondiElimina
  18. Io.adoro le pesche sciroppate, e questa tua ricetta deve essere una vera golosità!
    Bravissima!
    Un caro abbraccio e felice giornata<3<3<3

    RispondiElimina
  19. Che buone le pesche sciroppate e fatte in casa sono ancora più buone!Brava Sabry

    RispondiElimina
  20. che brava formicuzza c'è qui! ti invio i vasetti in dispensa (meno i danni poverina!!!) :(
    Buon rientro sabry!

    RispondiElimina
  21. Questi sono poesia in inverno, quando le giornate sono corte e la temperatura scende! un abbraccio tesoro!

    RispondiElimina
  22. Tanto golose, perfette per gustarle nel grigio inverno!!!!

    RispondiElimina
  23. Buoneee!!! Gustate in pieno inverno ti riportano il gusto dell'estate!! Grazie per avermi mandato questa bella ricettina! :)

    RispondiElimina
  24. quale migliore modo per portare il colore del sole e il sapore delle pesche in inverno

    RispondiElimina
  25. quale migliore modo per portare il colore del sole e il sapore delle pesche in inverno

    RispondiElimina
  26. Ottima , bravissima
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  27. Le volevo fare anche io questa estate ma sono andata lungo, le farò l'anno prossimo, tu invece sei stata molto brava e ti sono venute anche bene

    RispondiElimina