Lettori fissi diventa un mio follower, grazie

giovedì 29 dicembre 2016

LENTICCHIE SU LETTO DI POLENTA

Buonasera a tutti, avete passato bene il Natale??
Io bene, ora possiamo pensare a festeggiare l'anno che verra', augurandoci sia migliore di quello attuale.
Oggi vi propongo un piatto molto gettonato per questa festa, le credenze sono che bisogna mangiare le lenticchie per farci portare tanti soldi.
Quindi eccovi la mia proposta, lenticchie su letto di polenta.
Potete tranquillamente preparare la polenta il giorno prima e farla raffreddare in una teglia, ben livellata, per poter poi fare le forme che piu' desiderate, io ho fatto cerchi e stelle. La polenta puo' essere precotta o normale, decidete voi in base al vostro tempo, ovvio che quella non precotta ha bisogno di almeno un'ora di cottura lenta (seguite le istruzioni che troverete sulla confezione).
A parte cucinate le lenticchie seguendo la ricetta qui.
Ora non vi resta che preparare i piatti con le formine di polenta riscaldate nel microonde e versarci sopra due cucchiai di lenticchie.
Facile vero???Oltre che molto buono e ad effetto.











































Se non riesco piu' a postare, vi auguro di iniziare l'anno 2017 nel migliore dei modi, vi auguro un anno pieno di gioia, serenita', salute, amore e salute. A presto!!!!





Risultati immagini per immagini di auguri buon anno







venerdì 23 dicembre 2016

STELLINE DI NATALE

Buonasera a tutti, come state??? Io ammalata per Natale, spero mi passi in fretta.
Oggi voglio farvi gli auguri con una ricetta natalizia semplice semplice che ho fatto e decorato con mia figlia Eleonora domenica pomeriggio.
Siete pronti???







INGREDIENTI


  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • crema di nocciole q.b.
  • zuccherini colorati
  • matite colorate per alimenti
  • codette colorate o di cioccolato

PROCEDIMENTO


Srotolate i due rotoli di pasta sfoglia, fate tante stelline con le formine, poi riempite ogni stellina con crema di nocciole e poi metteteci sopra un'altra stellina. Chiudete bene dai bordi, quindi infornate a 180 gradi per circa 10 minuti.
Una volta raffreddati decorateli come piu' vi piace, date largo alla fantasia.
Vi assicuro che noi ci siamo divertite tantissimo!!!!



















































Con questo post vi auguro Buon Natale, sperando di risentirci presto.






Risultati immagini per immagini natale



lunedì 19 dicembre 2016

ALBERELLI DI NATALE SALATI









Non c'e' ricetta piu' semplice e veloce da fare ma di effetto.
Basta una confezione di pane per tramezzini, una formina a stellina, del formaggio spalmabile, del prosciutto cotto e uno stuzzicadenti e il gioco e' fatto.

Preparate tante stelline dopo aver steso un po' con il mattarelli il pane per i tramezzini.
Nel frattempo preparate la cremina frullando il prosciutto insieme al formaggio splamabile.
Potrete anche trovare altre farciture, salsa tonnata, maionese, pate' di tonno.....come piu' vi piace.
Ora iniziate a comporre l'aberello, una stellina, un po' di farcitura, un'altra stellina e cosi' via, poi infilate uno stuzzicadenti lungo o corto in base all'altezza dei vostri alberelli e servite nel piatto da portata dopo averlo messo in frigo per un'oretta circa.
Buon appetito.
Ci vediamo a fine settimana con un'ultima ricetta per Natale e i consueti auguri.!!!


















lunedì 12 dicembre 2016

ROTOLO AL CIOCCOLATO SENZA COTTURA

Come vi ho promesso eccomi di nuovo tra voi con una ricetta natalizia, di nuovo con un dolce.
Negli scorsi giorni ho visto questa ricetta molto interessante girare su facebook, link di riferimento e' http://blog.giallozafferano.it/statusmamma/rotolo-al-cioccolato-senza-cottura/ e cosi' ho deciso di provarla con alcuni cambiamenti, pero'.








INGREDIENTI


  • 350 GR BISCOTTI SECCHI TIPO GALLETTE
  • 30 GR ZUCCHERO SEMOLATO
  • 50 GR CACAO ZUCCHERATO IN POLVERE
  • LATTE Q.B. PER AMALGAMARE
  • 250 GR RICOTTA
  • 30 GR ZUCCHERO A VELO
  • 200 ML PANNA DA MONTARE
  • GOCCE DI CIOCCOLATO Q.B.


PROCEDIMENTO


Preparate dapprima la base biscottata del dolce frullando i biscotti e poi aggiungendovi il cacao, lo zucchero e il latte. Amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo poi richiudetelo nella carta velina e mettetelo in freezer per circa 30 minuti.
Nel frattempo preparate la crema da mettere all'interno della base biscottata:mescolate con le fruste la panna con lo zucchero a velo e la ricotta, quindi aggiungeteci le gocce di cioccolato.
Prendete la base, stendetela bella sottile con il mattarello, farcitela con la crema appena preparata, poi con l'aiuto della carta da forno avvolgetelo su se stesso. Riponetelo in freezer per almeno una mezz'oretta, infine decoratelo a piacimento.










































A presto!!!


domenica 4 dicembre 2016

ALBERELLI DI NATALE


Buongiorno a tutti, dopo un mese finalmente riesco a fare una breve apparizione con un anticipo di Natale, non potevo mancare durante questo periodo per darvi qualche suggerimento per le vostre tavole di festa.
Oggi e' la volta dei biscottini di cocco a forma di alberello.









INGREDIENTI


  • 170 gr cocco rape'
  • 100 gr zucchero semolato
  • 40 gr farina di farro
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.


PROCEDIMENTO


Impastate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, poi sistemate i biscotti su una teglia foderata con carta da forno a forma di alberelli, modellateli con le mani.
Infornate a 150 gradi per circa 30 minuti e gli alberelli sono pronti.
Decorateli con zucchero a velo.



















































mercoledì 9 novembre 2016

CI SONO MOMENTI IN CUI.....

Buongiorno a tutti, lo so manco da una settimana, per me e' molto, ma ultimamente sono troppo presa da tante cose e non riesco a stare dietro a tutto.


Ci sono momenti in cui uno deve prendere delle decisioni, decidere quali sono le sue priorita', e io per ora ho deciso che il blog non e' la mia priorita', c'e' la mia famiglia, il mio lavoro da educatore, il mio studio (sto frequentando il secondo livello del corso della LIS lingua italiana dei segni), il mio hobby di consulente di bellezza che mi porta via tanto tempo, be' forse avete capito che mi rimane pochissimo tempo e questo lo voglio dedicare ai miei figli.
In questo periodo non ho la testa per fotografare, inventare nuove ricette, pubblicarle, andare a curiosare sui blog amici.


Ci sono momenti in cui succede tutto cio'....
Con questo non voglio dirvi addio, non voglio lasciare il mio angolino preferito, ma devo assolutamente rallentare, probabilmente mi vedrete molto meno, vedrete meno ricette, ho bisogno di staccare e dedicarmi ad altro.
Quando riusciro' ci sara' una ricetta, quando non avro' tempo niente, io sono fatta cosi', prendetemi per quello che sono.


Scusatemi tanto ......arrivederci a presto, appena riesco!!!!

mercoledì 2 novembre 2016

TROTA AL CARTOCCIO


Buongiorno a tutti, come avete passato questo lungo ponte di Ognissanti??? Io bene, a casa in relax con la mia famiglia.
Oggi non mi sembrava possibile dover tornare di nuovo alla routine, ma si' , e' andata!!!
La proposta di oggi e' la trota al cartoccio, mi sono resa conto che sul blog mancano le ricette di pesce, non ne mangiamo molto perche' da noi si trova solo surgelato o di acqua dolce, quindi eccovi la ricetta di un pesce di acqua dolce, la trota che abbiamo pescato in montagna.








INGREDIENTI


  • 1 trota di grandezza media
  • una arancia
  • mandorle a lamelle
  • qualche foglia di salvia
  • olio evo
  • rosmarino
  • sale q.b.
  • 1 spicchio di aglio


PROCEDIMENTO


Lavate bene la trota e mettetela ad asciugare in carta assorbente da cucina.
Nel frattempo lavate e tagliate a fettine l'arancia senza la buccia e lavate ed asciugate il rosmarino e la salvia.
Allargate nella teglia un foglio di alluminio, mettete la trota pulita dalle interiora e all'interno sistemate qualche fettina di arancia, il rosmarino, la salvia, un giro di olio, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale, quindi mettete sul foglio ancora dell'arancia e le lamelle di mandorla con un pizzico di sale grosso sul dorso della trota. Chiudete quindi il cartoccio ed infornate a 200 gradi circa per 45/50 minuti.
Servite bella calda, ovviamente spinatela prima di mangiarla!!!