Lettori fissi diventa un mio follower, grazie

martedì 16 settembre 2014

YOGURT FATTO IN CASA


Devo condividere con voi una scoperta che ho fatto in questi giorni grazie alla rivista “Cotto e mangiato”. Ho provato a fare lo yogurt bianco in casa, non sono una grande mangiatrice di yogurt, ma mangio molto piu’ volentieri quello artigianale, piuttosto che quello industriale, che non digerisco affatto.
Cosi’ ho provato l’esperimento, la prima volta non e’ riuscito, perche’ mi sono accorta dopo di non aver seguito alla lettera le indicazioni, la seconda volta e’ venuto fuori uno yogurt molto cremoso, sembra quello che compro quando vado in alta montagna, fatto dai "margari".
Siete pronti per i suggerimenti utili per la preparazione???







INGREDIENTI

  1. 1 litro di latte intero fresco
  2. 1 vasetto di yogurt intero naturale da 250 gr

PROCEDIMENTO

Fate intiepidire il latte (deve essere intorno ai 38 gradi) a fuoco dolce.






In una ciotola di ceramica o in un barattolo di vetro, versate 1 vasetto di yogurt bianco intero a temperatura ambiente.








Unite qualche cucchiaio di latte, filtrandolo prima con un colino, e mescolate con delicatezza usando un cucchiaio di legno di plastica, non di metallo.








Poi aggiungete il latte restante, sempre colandolo, amalgamate ancora e coprite con uno strofinaccio o, meglio ancora, con una copertina di pile, e mettete tutto nel forno spento, ma con la luce accesa.













Dopo 6 ore, controllate: se muovendo appena il contenitore, vedete che il liquido e’ compatto e sodo, allora lo yogurt e’ pronto!
Altrimenti, lasciatelo riposare per altre 2 ore. 


















Poi trasferitelo nel frigorifero, io l’ho prima travasato in barattoli di vetro sterilizzati nel microonde.
Servitelo freddo al naturale, con tocchetti di frutta fresca oppure con miele e cereali.

Sapete che lo ha mangiato anche Gabriele che non mangia mai yogurt, gliel’ho soltanto zuccherato!!!Immaginate la soddisfazione!!!! 

40 commenti:

  1. diciamo che è un pò lo stesso procedimento della yogurtiera (che io chiamo incubatrice). In questo modo chiunque potrà fare lo yogurt e anche in quantità superiore. Se aggiungi lo zucchero, durante la prima fase, otterrai uno yogurt dolce e davvero gradevole. Sono ghiotta di yogurt, che spalmo ovunque quando posso. Perciò, brava Sabrina, se si rompe la mia yogurtiera saprò come fare. Grazie

    RispondiElimina
  2. Esattamente come lo facevo anche io 25 anni fa :-) i metodi "vecchi" sono sempre validissimi anche senza elettrodomestici, risparmiare si può :-) brava Sabri

    RispondiElimina
  3. Lo yogurt mi piace moltissimo. Ci condisco le insalate, e preparo spesso delle salsine con cetrioli, avogado e tanto altro per accompagnare le verdure. Trovo utilissima la tua ricetta homemade!
    Bacio grande

    RispondiElimina
  4. Fatto in casa è tutt'altra cosa!!! Bravissima :-) smack

    RispondiElimina
  5. non ho mai provato a farlo in casa.. proveró cn la tua ricetta!!!:-):-)

    RispondiElimina
  6. Brava Sabry e bravo Gabriele!
    Lo farò sicuramente.
    Grazie e ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
  7. Ciao Sabry, io amo molto lo yogurt, proverò a farlo, grazie!!

    RispondiElimina
  8. interessante, molto interessante. quanti vasetti ce ne ricavi con queste dosi?
    grazie per aver condiviso
    amelie

    RispondiElimina
  9. Anche lo yogurt fatto in casa che brava che sei! Complimenti Sabrina! BBuonagiornata a presto:)

    RispondiElimina
  10. Non ci ho mai provato sai? Il tuo sembra uan vera delizia!
    Quando ero piccola mia mamma lo faceva spesso e ricordo che mi piaceva davvero un sacco... io sono yogurt dipendente :)
    Ti abbraccio fortissimo cara!

    RispondiElimina
  11. Mai fatto lo yogurt in casa!!!Immagino che grande soddisfazione quando hai visto il risultato!!!
    Brava

    RispondiElimina
  12. Ciao, molto interessante....da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Io non ho mai provato a farlo, ma mia mamma ci la faceva proprio così, molto spesso. Era buonissimo ! Magari mi viene voglia di provare anche io un giorno. Molto buono !

    RispondiElimina
  14. Estupendo hacer el yogur casero.
    Un saludito

    RispondiElimina
  15. Buonissimo lo yogurt fatto in casa, ho provato a farlo con la yogurtiera, ma penso che il risultato sia lo stesso! Devo provare la tua versione! Baci!

    RispondiElimina
  16. Bravissima Sabrina, lo faccio pure io con la yogurtiera, e fatto in casa tutta un'altra cosa!

    RispondiElimina
  17. Mi piace moltissimo lo yogurt e questo metodo è anche semplice e richiede poco "sbattimento". =)
    Scusa l'ignoranza, ma come si fa a sterilizzare i barattoli nel micro?
    Grazie.
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. basta mettere i barattoli nel microonde a alte temperature per pochi minuti e uccide tutti i batteri e virus. Ciao

      Elimina
  18. Che bello! IO non ho mai fatto lo yogurt in casa ma quando vedo le altre mi viene voglia di mettermi subito all'opera.
    Bravissima.

    RispondiElimina
  19. e senza yogurtiera? ecco la ricetta che stavo cercando... grazie per averla condivisa... la proverò sicuramente:* un bacione Sabry ottimo post :)

    RispondiElimina
  20. Ma dai!!! Così facile?! Io adoro lo yoghurt, devo provarci!

    RispondiElimina
  21. Ottimo consiglio, mangio yogurt tutti i giorni ;) Bacioni a presto

    RispondiElimina
  22. Cara Sabry, grazie mille per aver condiviso questa meravigliosa ricetta: così anch'io (che non ho la yogurtiera) posso realizzare facilmente lo yogurt fatto in casa, che, come tutti i prodotti home made è decisamente migliore rispetto all'equivalente realizzato a livello industriale:))
    un bacione e a presto:))
    Rosy

    RispondiElimina
  23. L'ho fatto anche io per un po' di tempo, poi ho smesso ... urge ricominciare! Anche a me non piace molto lo yogurt, ma i bimbi lo mangiano volentieri e poi è ottimo anche nei dolci!

    RispondiElimina
  24. Che brava Sabrina, fatto in casa lo yogurt è tutta un'altra cosa :)
    Buona serata...

    RispondiElimina
  25. Non avendo la yogurtiera non ho mai provato a farlo in casa quindi grazie mille per le dettagliate spiegazioni, ti assicuro che lo proverò prestissimo!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  26. Amo anche io fare lo Yogurt in casa (io ho la yogurtiera).
    Lo yogurt così è più buono e genuino.
    Grazie per la ricetta.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  27. Tutto sommato semplice ma sicuramente molto più buono di quello industriale. Da provare!

    RispondiElimina
  28. Ma Sabryyy!!! Ultimamente sei un vulcano in continua eruzione!! Adoro lo yogurt e acchiappo al volo i tuoi suggerimenti;devo provarci!!
    Stai meglio?
    Un bacione
    Vera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ieri sono andata dall'osteopata, le torture cinesi, poi andro' dal fisiatra, speriamo in bene!!!Baci e grazie

      Elimina
    2. In c... alla balena!! :) Tienimi informata. Un abbraccio

      Elimina
  29. Grazie per la ricetta così ben spiegata cara Sabrina! Io l'ho sempre fatto con i fermenti lattici, ma questo lo gradisco molto di più! Ancora grazieeee
    Ti abbraccio
    ciaooo
    http://pentoleevecchimerletti.blogspot.it

    RispondiElimina
  30. Sembra davvero facilissimo O_O non posso che mettermi all'opera e spero di ottenere il tuo strepitoso risultato :-D
    ps: ma con latte scremato e yogurt magro non viene??? Sai com'è, devo contenere le calorie :-P !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con lo yogurt magro si', ma con il latte scremato il mio esperimento non e' riuscito, magari tu sei piu' brava!!!!Fammi sapere!!!Baci

      Elimina
    2. Grazie Sabry...ti terrò aggiornata ^_*

      Elimina
  31. Wow una ricetta semplicissima, devo provare a farlo anch'io, grazie per averla condivisa con noi! Un abbraccio

    RispondiElimina