Lettori fissi diventa un mio follower, grazie

venerdì 16 maggio 2014

GNOCCHI DI LATTE



In questo periodo sono perseguitata dalla sfortuna, dulcis in fundo ieri sera mentre preparavo un prelibato piatto da mettere sul blog, mi sono tagliata abbastanza profondamente dall’indice della mano destra e ho fatto spaventare i miei bimbi, meno male che ho fatto un corso di pronto soccorso e ho saputo cosa fare per bloccare l’emorragia e ho evitato cosi’ l’ospedale. Certo ora non lo posso bagnare, ce l’ho fasciato e fa abbastanza male, ma e’ andata bene. Mio marito mi ha preso in giro: mi ha chiesto se volevo cucinare gli sfornatini di formaggio alle scaglie di dito, sempre i soliti gli uomini!!!!!
In piu’ stamattina Eleonora si e’ svegliata con la febbre!!!! Uffa!!!
Meno male che stasera devo andare al corso di arte terapia 2° livello, cosi’ mi scarico un po’!!!
 Ma ora eccovi la ricetta:







INGREDIENTI

  1. 750 gr farina 00
  2. 500 ml latte tiepido
  3. un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Impastate la farina con il latte e un pizzico di sale fino a quando il composto risultera’ liscio ed omogeneo. 














Poi prendete piccoli pezzetti alla volta e create dei grissini lunghi.
Tagliate i grissini a pezzettini (gnocchi) , passate il dito al centro per svuotarli (sono piu’ digeribili).























A parte mettete a bollire abbondante acqua salata e mettete a cuocere gli gnocchi. Teneteli un po’ di piu’ a cuocere dopo che sono venuti a galla perche’ hanno un tempo di cottura piu’ lungo rispetto a quelli di patate. Potete condirli con un semplice sughetto di pelati o salsa di pomodoro con cipolla, basilico, sale e olio evo oppure con un buon sugo alla bolognese. Noi a casa li abbiamo conditi con il sugo semplice e abbondante parmigiano grattuggiato.












CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL 2° CONTEST DI "ILGOLOSOMANGIARSANO" "LA PASTA FRESCA"


banner-pastafresca




















18 commenti:

  1. Mai pensato di farli con il latte... originalissimi :) brava!
    Baci e spero che il tuo dito guarisca presto mannaggia

    RispondiElimina
  2. davvero interessanti con il latte ... da provare sicuramente...
    lia

    RispondiElimina
  3. Ohhh mi dispiace per l'incidente domestico.. :-(... buonissimi invece i tuoi gnocchi.. mai fatti con latte al posto dell'acqua! smack

    RispondiElimina
  4. Mannaggia non ci voleva quel taglio :( Interessante il corso che segui !! Bell'idea gli gnocchi con soli questi 3 ingredienti, mai provati, ma ci ispirano!
    Buon fine settimana, bacioni!

    RispondiElimina
  5. Dopo tutto quello che hai passato e mi dispiace, almeno hai avuto la soddisfazione di mangiare dei buoni gnocchetti. In cucina c'è sempre da fare attenzione, in un modo o altro, con il coltello, con il fornello... ci si può fare dei incidenti. La prossima deve fare più attenzione !!! Noi donne no possiamo mancare dai lavori in casa, altrimenti è difficile trovare sostituzione !!!

    RispondiElimina
  6. Che bontà! Mi dispiace tanto per il dito! Baci :)

    RispondiElimina
  7. Oh caspita Sabry che spaventoooooooooooooooooooooo!!!!!! Spero che tutto ora sia a posto! Senza mani noi donne sono morte!!!!! Adoro gli gnocchi e vedere queste piccole chicche mi hai fatto venire voglia di farli! Un bacione

    RispondiElimina
  8. Ma cosa ti viene in mente? non puoi tagliarti le dita! sono indispensabili soprattutto per fare gli gnocchi... guarisci presto e fanne ancora, di gnocchetti così originali
    brava, ciao

    RispondiElimina
  9. Ma cosa combini Sabry? Per fortuna è finito tutto bene, come stai, comunque? Hai sempre male? I gnocchi ti sono riusciti benissimo, non sapevo di questa ricetta, me la segno sicuro, devono essere squisiti. Bacioni a presto

    RispondiElimina
  10. Gli gnocchi al latte per me sono una vera novità!! a guardare nel piatto sono buoni, buoni...Una domanda: in che cosa consiste l'arte terapia??
    Ti auguro un bellissimo weekend!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SONO LABORATORI IN CUI L'ESPRESSIONE ARTISTICA CI AIUTA A METTERE FUORI LE NOSTRE EMOZIONI, L'ARTE DIVENTA CURATIVA, IO VADO PER IMPARARE A STRUTTURARE I LABORATORI PER I BAMBINI. CIAO SABRY

      Elimina
  11. urca! mi spiace! ma ora tutto ok? il marit ti ha degnamanete coccolata o solo scherzata? lo sgrido eh! :)

    RispondiElimina
  12. mi spiace Sabrina,,,,le mamme devono fare tutto di fretta e avvolte capitano queste cose....spero passi presto e che la tua bimba guarisca in fretta...comunque gli gnocchi buonissimi!!!!ti mando un bacione a presto simona:)

    RispondiElimina
  13. Ami gli gnocchi e i tuoi sembrano buonissimi! Mai provati al latte... Devo rimediare...
    Un abbraccio
    Giudy

    RispondiElimina
  14. Apperó:io faccio una cosa molto simile,ma con l'acqua al posto del latte (li ho nel mio blog se vuoi vederli). Interessante variante (e fa pure rima ;-) ). Un bacione. Vera

    RispondiElimina
  15. Ma quanto mi dispiace, spero che adesso il dito sta meglio! Comunque gli gnocchi ti sono venuti benissimo, da provare con il latte! Un abbraccio!

    RispondiElimina